Image Alt

Lontano dai pensieri, vicino al cuore

Lontano dai pensieri, vicino al cuore

Come vivere nel presente migliora le tue giornate, e la tua vita!

Passi le tue giornate con la testa che frulla tra pensieri incessanti che ti sballottano da destra verso sinistra, rendendoti esausto/a a fine giornata e con la sola voglia di chiudere gli occhi, riposarti e non pensare, ma i pensieri bloccano anche il tuo sonno.

 

Non te ne rendi conto ma sei entrato/a in una spirale di dubbi che limitano le tue giornate e la tua serenità, non sei presente e inizi ad esserne consapevole.

E’ ora di agire, vuoi agire e sai che è giunto il momento di prendere in mano la situazione.

 

Inizialmente quasi cerchi una soluzione disperatamente ma poi ti rendi conto, prendendo spunto dalle sagge frasi lette e rilette sul web, che la sofferenza va accettata e quindi ti siedi con essa cercando di capire se sia giusto o sbagliato lasciar scorrere il tempo.

Così, quasi per pigrizia, ti convinci che i periodi “down” esistono e servono per apprezzare maggiormente i momenti sereni e spensierati, dunque lo accetti e “subisci” l’avvenire degli eventi e le emozioni che ti toccano.

Segnali di speranza

Poi una goccia di pioggia cade dal cielo, e ne seguono altre ancora e ancora – nasce un acquazzone. Ti fermi ad ammirarlo e aspetti che cessi.

Riprendi il tuo cammino verso casa e, alzando gli occhi, noti un cielo colorato e schiarito: un grande e lucente arcobaleno si è formato sulle campagne circostanti e un leggero sorriso marca il tuo viso.

 

Sorridi con una piccola smorfia e pensi che forse non c’era nulla di sbagliato in quelle emozioni. Forse è un segnale, pensi.

E torni a liberarti dai pensieri; quel vortice che ti stava risucchiando sembra aver perso di intensità e tu lentamente ti stai alleggerendo, sollevandoti da esso e uscendone allegramente.

La spensieratezza ti colpisce di nuovo e ti rendi conto che sei presente, di nuovo.

E poi quell’amico che non vedevi da tanto torna a farti visita.

Svariati mesi vi avevano tenuti separati ma ora potete finalmente rivedervi e vi rendete conto di come avete così tante cose da raccontarvi ma capite all’istante come tra voi nulla è cambiato, la vostra amicizia perdura nonostante la distanza e il tempo.

 

Ritrovi la spensieratezza andata persa quasi per magia e nel momento più inaspettato e ancora una volta ripensi a quanto assurda la vita sia.

Una giornata al parco a parlare del più e del meno, ad ammirare le nuvole e a sorridere incessantemente pensando al nulla più totale, se non a viverti quell’esatto momento.

La spensieratezza come felicità

Questo è il potere e la magia della spensieratezza.

 

Spesso può essere dato da un preciso luogo in cui ci troviamo o piacevoli avvenimenti che ci accadono in un determinato istante. Altre volte invece (e sono le mie preferite), derivano dalle persone a te più care.

Da quelle persone che vi influenzano positivamente quasi senza rendersene conto, e lo fate a vicenda. Nessuno dei due si impegna per farlo ma semplicemente si vive il momento.

Forse, credere in un rapporto così forte e duraturo dà una precisa certezza che non ha eguali e fa sparire i problemi e i pensieri.

 

Sai che puoi contare su di essa e ti rendi conto che questo è abbastanza e ti fermi per un secondo ad apprezzare l’importanza di tutto ciò e di quanto sei fortunato/a ad avere questa persona al tuo fianco.

 

E così ritrovi equilibrio, stabilità, spensieratezza.

Non sai quanto durerà ma neanche te lo chiedi perché sei troppo preoccupato a viverti il presente e pensi che puoi facilmente paragonare la felicità alla spensieratezza più totale.

Sì, proprio così. Zero pensieri ma emozioni forti che ti fanno sentire presente all’estremo.

 

Questa è la vita che vuoi e questi sono i momenti in cui ti rendi conto che è tutto molto più semplice di quello che pensi.

Uno sguardo complice, il capirsi con poco e la bellezza del sorriso.

Lontano da pensieri, vicino al cuore.

Apprezza gli alti e bassi della vita

Auguro anche a te di trovare il tuo equilibrio nella vita, tra gli alti e bassi che essa offre: apprezza tutto perché qualsiasi cosa avviene per un preciso motivo.

 

Non cercare spensieratezza, arriverà nel momento meno aspettato e nella situazione che meno prevedevi. Questo è il bello di essa e della vita.

Vivi e sorridi, spensierato/a.

 

Buona vita!

Hai trovato l'articolo interessante?

Se l’articolo ti è piaciuto e pensi che possa ispirare le persone, ti invito a condividerlo utilizzando uno dei pulsanti qua sotto e/o a lasciare un commento!

[email protected]

Viaggio per trovare la migliore versione di me stesso. Scrivo per condividere l'importanza di utilizzare il viaggio come strumento per conoscersi e superare i propri limiti.

Lascia un commento

About Be Adventurer

Nato a Ferrara, Italia, Be Adventurer è un blog di Alex Negrini.
Lo scopo principale del sito è quello di condividere e promuovere il viaggio utilizzato come mezzo di crescita.
Tutti i diritti riservati © beadventurerblog 2022.

[email protected]